Le tecnologie Cursi

Il metodo Colorspace

Il nostro metodo Colorspace consiste nel riportare nello stampatola vividezza dei colori che si vedono a schermo (profilo RGB), con fedeltà assoluta.

Mescoliamo colori speciali e colori tradizionali CMYK, senza alterare la base delle immagini. Questo processo è frutto di studi ricercati su cui abbiamo scelto di investire.

Per avere una stampa in Colorspace è sufficiente fornire le immagini in formato JPEG, TIFF o PSD, facendo attenzione a non usare il profilo colore Fogra.

Campi di applicazione

Il primo campo è quello della fotografia di natura e paesaggio, che ha caratteristiche colorimetriche difficili da rendere con la stampa tradizionale.

Tecnologia colorspace Cursi

Il secondo campo di applicazione riguarda prodotti particolari, come le verniciature speciali su macchinari o le sfumature di colore nel settore della moda.

Il terzo campo è quello della stampa di opere d’arte, in cui lo spazio colore presenta un’ampia gamma di tonalità vivide.

Il metodo Colorgray

Il metodo Colorgray si basa sullo stesso principio del Colorspace, solo si concentra sulle profondità di nero e di grigio. Queste hanno il pregio di aumentare la plasticità dell’immagine, simulando al meglio la classica stampa fotografica su carta baritata.

Tecnologia colorgray Cursi

Grazie a Colorgray, è possibile riprodurre grigi dalle tonalità calde o fredde: la scelta dipende solo dalla sensibilità creativa di chi ha creato l’immagine.
Chiedici un preventivo